Prenota oggi la tua visita al costo di un ticket ASL ma senza nessuna lista d’attesa

CHIAMA

Trazioni vertebrali

Si tratta di una tecnica, applicata su tratti più mobili della colonna vertebrale (cervicale e lombare) al fine di aumentare gradualmente la distanza tra una vertebra e l’altra. Le trazioni cervicali si ottengono con una mentoniera e dei pesi collegati ad una fune che sorre in una carrucola, le trazioni lombari invece si servono di un lettino speciale divido in due parti che si allontanano gradualmente con un sistema elettrico. Le trazioni si usano nelle cervicalgie, lombalgie, ernie discali e contratture muscolari.